NUCLEARE E SALUTE, NESSUN RISCHIO PER L’ITALIA SECONDO IL MINISTERO DELLA SALUTE

Nessun pericolo per l’Italia dagli incidenti alle centrali nucleari giapponesi. Gli unici rischi teorici potrebbero venire dai prodotti alimentari importati dal Giappone: per questo il Ministero ha disposto l’aumento dei controlli su questi prodotti (soprattutto pesci, crostacei, caviale, soia, alghe, tè verde) confezionati dopo l’11 marzo, data del terremoto.

Per i cittadini italiani o stranieri provenienti dal Giappone dopo l’evento dell’11 marzo è stato stilato l’elenco dei centri di riferimento, individuati dalle Regioni, in grado di effettuare controlli e prestare assistenza, ove necessario.

Per i cittadini italiani o stranieri provenienti dal Giappone dopo l’evento dell’11 marzo ecco l’elenco dei centri di riferimento, individuati dalle Regioni, in grado di effettuare controlli e prestare assistenza, ove necessario:

Emilia Romagna

  • Ospedali Riuniti di Parma
  • Ospedale S. Orsola-Malpighi di Bologna
  • Ospedale Bufalini di Cesena

Friuli Venezia Giulia

  • Ospedale di Udine

Lazio

  • Azienda Ospedaliera San Camillo – Roma
  • Policlinico Universitario A. Gemelli – Roma
  • Azienda ospedaliera Sant’Andrea – Roma
  • Policlinico Umberto I – Roma
  • Ifo – Roma

Liguria

  • Azienda Ospedaliera Universitaria S. Martino di Genova
  • Ente Ospedaliero Ospedali Galliera – Genova

Lombardia

  • Ospedale Niguarda Ca’ Granda – Milano
  • Ospedale di Circolo Macchi di Varese
  • Ospedale di Circolo di Busto Arsizio (Varese)
  • Ospedali Riuniti di Bergamo
  • Spedali Civili di Brescia
  • Istituti Ospitalieri di Cremona

Piemonte

  • Azienda Ospedaliera S. Giovanni Battista di Torino, Corso Bramante, 88/90

Provincia Autonoma di Bolzano

  • Ospedale Centrale di Bolzano, Via Lorenz Böhler, 5

Sardegna

  • Azienda Ospedaliera Universitaria di Cagliari – Presidio Ospedaliero San Giovanni di Dio – Reparto di Radiologia

Toscana

  • Azienda Ospedaliera di Careggi in Firenze
  • Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana – Presidio Ospedaliero Santa Chiara di Pisa

Valle d’Aosta

  • Ospedale Regionale Umberto Parini – Servizio Radiologia, Viale Ginevra, 3

L’elenco verrà aggiornato non appena perverranno ulteriori individuazioni da parte di altre Regioni.
Ultimo aggiornamento 18 marzo 2011

Fonte: http://www.salute.gov.it

De Martino Luca

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ATTUALITA', SALUTE E BENESSERE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...