CHIARIMENTI GIURIDICI PER IL MASSOFISIOTERAPISTA

Legge istitutiva 19 maggio 1971, n. 403

PROFESSIONE SANITARIA AUSILIARIA DEL MASSOFISIOTERAPISTA
Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale 30 giugno 1971, n. 162

Articolo 1 La professione sanitaria ausiliaria di massaggiatore e massofisioterapista è esercitabile soltanto dai massaggiatori e massofisioterapisti diplomati da una scuola di massaggio e massofisioterapia statale o autorizzata con decreto del Ministro per la sanità, sia che lavorino alle dipendenze di enti ospedalieri e di istituti privati.
Gli enti mutualistici, previdenziali,assistenziali ed assicurativi sono autorizzati a sostenere o rimborsare le spese per prestazioni massoterapiche e fisioterapiche solo se queste sono effettuate da massofisioterapisti diplomati sia che lavorino alle dipendenze di enti ospedalieri e di istituti privati, sia che esercitino la professione autonomamente.

Il mansionario: DM 7 Settembre 1976 GU N°54 Febbraio 1978
“Il massofisioterapista è in grado di svolgere tutte le terapie di massaggio e di fisioterapia in ausilio all’opera dei medici sia nel libero esercizio della professione sia nell’impiego in enti pubblici e privati, nell’ambito delle disposizioni di legge.
Pertanto esegue ed applica tutte le tecniche del massaggio e della fisioterapia sull’ammalato secondo le istruzioni del sanitario, a livello di personale ausiliario e di terapista della riabilitazione.”

La formazione: La formazione del Massofisioterapista è triennale come previsto dallo stesso DM 7/Settembre/1976.
Opera dietro prescrizione medica.
Ha un’ampia competenza ed esperienza formativa in medicina manuale e utilizzo di energie fisiche (macchinari elettromedicali)che ammonta a più di 2250 ore tra pratica e teoria.
La formazione è sottoposta a costante verifica d’esame pratico e teorico nelle materie scientifiche attinenti alla sfera della medicina riabilitativa umana.
La competenza formativa è regionale e Statale ed il relativo titolo abilita all’esercizio professione sanitaria ausiliaria.
E’ professione sanitaria ausiliaria non riordinata e configurata nei termini del vecchio ordinamento come sancito dal Consiglio di Stato con sentenza N°5225/2007 non appare nell’elenco delle professioni sanitarie ausiliarie della riabilitazione poichè professione non riordinata come appunto citato dalla 5225/2007.
I corsi sono attivi anche per non vedenti negli Istituti di Napoli, Firenze,Palermo e Catania – decreto 10 Luglio 1998
Detti Istituti speciali regionali e di Stato, per coerenza costituzionale e giuridica, accettano iscrizioni anche di vedenti in misura non superiore ad un terzo dell’aula attivata (v.RD. 13-11-1924 T.U. n. 2349 ancora in vigore).
Quanto alle Regioni, non sono tenute a stabilire un tetto di entrata per l’accesso ai corsi negli Istituti accreditati. un breve excursus del regime normativo disciplinante la figura professionale in esame.
In origine era stata istituita, con L. 570/1961, la figura professionale del “massofisioterapista cieco”; alla quale si aggiunsero poi quella di massofisioterapista diplomato presso scuole statali o autorizzate dal Ministero della sanità (v. L. 403/1971), e quella di massofisioterapista diplomato presso scuole regionali previste dai DD.PP.RR. 4/1972 e 10/1972.
Sono appunto queste le scuole che continuano legittimamente a formare detta figura in conformità della sentenza del CDS 5225/2007.

tratto da wikipediaWikipedia, l’enciclopedia libera.

De Martino Luca

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ATTUALITA', SALUTE E BENESSERE. Contrassegna il permalink.

73 risposte a CHIARIMENTI GIURIDICI PER IL MASSOFISIOTERAPISTA

  1. paolo ha detto:

    Ho sentito che alcune università del nord Italia sembra vogliano fare il corso di MFT. SPETTACOLO…SE E’ COSI’ FACCIO UN RINFRESCO DAVANTI L’INGRESSO DELL’AIFI.
    MITICI MFT….

  2. paolo ha detto:

    oh…..ma ci fosse più un fisio che lascia commenti su questo blog!!!!
    con la novità della pubblicazione da parte del Ministero si sono messi a tacere nel modo più netto…
    Così si fa!!!!
    OTTIMO RISULTATO PER LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA …..
    COMPLIMENTI al SIMMAS e all’AIMFI.

  3. CHRIS ha detto:

    non c’é niente da fare…a volte si dice che “la speranza é l’ultima a morire” ma con uno come te per giunta fisio …

    campa cavallo…..

    ciao ciao

  4. CHRIS ha detto:

    non c’é niente da fare…a volte si dice che “la speranza é l’ultima a morire” ma con uno come te per giunta fisio …

    campa cavalo…..

    ciao ciao

  5. Alessio ha detto:

    Restano abusivi, a te non solo la tastiera fa brutti scherzi, ci vuole la LAUREA per riabilitare (anche gli oss sono nell’elenco) 🙂
    Argomento chiuso da tempo dopo DPCM e Cassazione, come mi spiace…
    Rischiano il sequestro preventivo i centri di fisioterapia che fanno curare i pazienti da personale privo della laurea triennale necessaria per praticare le attivita’ riabilitative:)

    • paolo ha detto:

      MA COSA DICI… SI VEDE CHE SEI FISIO E STAI ROSICANDO…
      GLI OS E’ LECITO CHE SIANO NELL’ELENCO COSI’ COME I MFT …LA DIFFERENZA????
      E’ LA LEGGE CHE LI DISCIPLINA, VAI A LEGGERTI QUELLA DEI MFT (403/71) E CAPIRAI BENE CHE LORO POSSONO RIABILITARE …
      POI DPCM MA SE E’ STATO ADDIRITTURA IMPUGNATO!!!
      E LA CASSAZIONE PARLA OVVIAMENTE DELLA LAUREA PER RIABILITARE IN BASE ALLA NORMATIVA VIGENTE MA I MFT SONO “UNA FIGURA SANITARIA NON RIORDINATA” PER CUI UN’ANOMALIA GIURIDICA PRODOTTA DALLO STATO, PER QUESTO GLI MFT IN BASE ALLA LEGGE RIPORTATA NELL’ELENCO DELLE FIGURE SANITARIE (LA SOLITA…403/71) POSSONO E CONTINUANO A RIABILITARE E TU…STAI A ROSICARE!!!
      CIAO CIAO

  6. Gianni Mieloma ha detto:

    Ormai è chiaro che Alessio è la stassa capra che scrive sul forum di nonsolofitness col nik “BARBARELLA”. Scrive sui due forum gli stessi messaggi nello stesso giorno alla stessa ora. Ammetti di essere uno psicopatico malato, cara Barbarella. Nella vita si può anche fallire. Tu hai fallito. Ma puoi evitare il suicidio. Ti basta rosicare per il resto dei tuoi giorni e rivolgerti ad un buon psicoterapeuta.
    Ad oggi MFT è pubblicato ed effettua fisioterapia e riabilitazione. Immagina qual è il prossimo obiettivo…
    Rosica capra, nemmeno il giornalismo ti riesce bene.
    Stammi bene, bye bye

  7. paolo ha detto:

    MEGLIO ANTICIPARE ALESSIO …. ALTRIMENTI MI FAI NA TESTA COSI’….

    MI SCUSO PER L’ERRORE “AMSA” AL POSTO DI “ANSA”.
    LA TASTIERA A VOLTE FA BRUTTI SCHERZI.

    CIAO CIAO

  8. paolo ha detto:

    ALESSIO LO SO CHE STAI SOFFRENDO COME UN CANE… MA AD OGGI LA SITUAZIONE E’:
    – I MFT SONO NELL’ELENCO DELLE “FIGURE SANITARIE” E COMPRENDONO ANCHE I POST 99.
    – QUANTO SCRITTO DALL ‘AMSA E’ CORRETTO MA TI RICORDO CHE I MFT SONO UNA FIGURA “NON RIORDINATA” PER CUI NON RIENTRANO NELLA LIMITAZIONE RIPORTATO NEL SUDDETTO ARTICOLO.

    SE NON HAI CAPITO … DIMMELO PURE CHE TE LO RISPIEGO CERCANDO DI FARTI ROSICARE UN PO’ DI MENO!!!!

    CIAO CIAO

  9. Alessio ha detto:

    BUONA LETTURA: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2011/10/31/visualizza_new.html_645638841.html

    (ANSA) – ROMA, 31 OTT – Rischiano il sequestro preventivo i centri di fisioterapia che fanno curare i pazienti da personale privo della laurea triennale necessaria per praticare le attivita’ riabilitative. Lasciare che simili strutture continuino le loro attivita’ mediche o paramediche abusive e’ ”negativo” per la salute di chi a tali centri si affida e pregiudizievole per quei professionisti del settore che, invece, hanno i necessari requisiti di studio. Lo sottolinea la Cassazione.

  10. paolo ha detto:

    PER ALESSIO CHE SCRIVE:
    Sono coloro i quali (mft) beneficiano del dpcm e dunque dell’equivalenza, leggi bene “a normativa vigente” (legge 2006 e DPCM), possibile che di diritto nemmeno la prefazione di un libro vi preoccupate di consultare, non vedi che non è nell’elenco delle professioni sanitarie riabilitative?

    DI PERSONE LIMITATE NE HO CONOSCIUTE TANTE MA TU LE BATTI TUTTE…
    ECCO COSA C’è SCRITTO:

    ” PROFESSIONE SANITARIA NON RIORDINATA PREVISTA DA NORME VIGENTI”
    Professione sanitaria non riordinata??? e infatti i MFT (tutti i post 96) non sono stati riordinati quindi non può entrare nell’elenco delle fig. sanitarie riabilitative se pur rimane una figura sanitaria che lavora in ambito riabilitativo.
    norme vigenti? la norma è una legge quindi della la 43 del 2006 non ha il decreto attuativo vale meno del 2 di picche a briscola, mentre il dpcm non c’entra nulla riguarda l’equipollenza. Perchè pubblicarlo nell’elenco se sono equipollenti… te lo sei chiesta?
    E poi leggi davvero bene (sotto c’è il copia/incolla) il riferimento di legge è la 403/71 e in base a quella legge non ci sono differenze tra chi si diploma oggi e chi si è diplomato anni fa….
    cmq dopo questa spiegazione puoi anche ROSICARE…

    CIAO CIAO

    Profilo professionale Riferimenti normativi Profilo
    Massofisioterapista Legge 403/71

  11. Gianni Mieloma ha detto:

    Già, la stessa cosa che ha scritto BARBARELLA su un noto forum! Ah ah ah ah ah, ma proprio non ti scende che sei un fallito? Ah ah ah ah ah! Rosica rosica, e attento alla bilirubina poveraccio. Devi ancora vedere cosa ti aspetta. Ah dimenticavo, salutami il giornalaio camuno. Lo vorrei vedere ora! Ah ah ah ah ah! Lo vorrei vedere il prossimo articolo! Ah ah ah ah ah! Ti saluto capra. Stasera è festa grande! Caviale e champagne! Da domani appendi un manifestino nel tuo studio: “io sono un genitale vero”, ah ah ah ah ah ah. Ti saluto nè. Stai sereno che iop vado a brindare alla faccia tua! Alla prossima sconfitta ebete!

  12. Alessio ha detto:

    Sono coloro i quali (mft) beneficiano del dpcm e dunque dell’equivalenza, leggi bene “a normativa vigente” (legge 2006 e DPCM), possibile che di diritto nemmeno la prefazione di un libro vi preoccupate di consultare, non vedi che non è nell’elenco delle professioni sanitarie riabilitative?

  13. Alessio ha detto:

    Sono coloro i quali (mft) beneficiano del dpcm e dunque dell’equivalenza, leggi bene “a normativa vigente” (legge 2006 e DPCM), possibile che di diritto nemmeno la prefazione di un libro vi preoccupate di consultare, non vedi che non è nell’elenco delle professioni sanitarie riabilitative?

  14. Nuova Coscienza ha detto:

    Ops…..SORPRESA!!!!!!!!!!!

    http://www.salute.gov.it/professioniSanitarie/paginaInternaNoMenuSec.jsp?id=91&menu=elenco&lingua=italiano

    ANDATE A LEGGERE CHI C’E’ TRA LE FIGURE PROFESSIONALI “SANITARIE”???
    CIAO ALESSIO….

  15. Nuova Coscienza ha detto:

    Sono realista e per te provo tanta pietà…. 😉

  16. Alessio ha detto:

    Sei disperato ed hai tutta la mia comprensione 🙂

  17. Nuova Coscienza ha detto:

    Per alessio
    Tenerezza???
    Fra un pò non sarà più così e la cosa più bella sai quale sarà?????
    leggere i vostri commenti di sconfitta ovunque.
    Sinceramente da voi mi aspetto davvero poco, non sapendo di leggi e giurisprudenza non potete scrivere altro che menzogne, ma questo articolo, sotto cui scriviamo, parla chiaro.
    A te rimane un dubbio sulla veridicità di quanto scritto? una persona coerente lo farebbe visionare al un legale (erudito in materia) per un parere.
    Tu hai coraggio???

    ciao ciao

  18. Alessio ha detto:

    Poveri voi, fate tenerezza…siete il nulla!

  19. Lavinia ha detto:

    Secondo me siete voi MFT a essere un tantino fuori di melone. Andate su tutti gli web forum a suonare una musica improbabile. L’unica figura che potrà rimanere in piedi oltre ai FT sono gli MCB. I mft post 99 sono niente, e credetemi che è così. Se vi andrà di lusso vi permetteranno una licenza di massaggiatore che è un voler essere un mezzo mcb.

  20. Nuova Coscienza ha detto:

    Alessio,
    ma tu davvero credi a quello che scrivi o semplicemente fai uso (o abuso???) di droghe leggere. In quest’ultimo caso noi MFT ti giustifichiamo considerando anche l’aggravante della laurea in fisioterapia che di per sè rende dementi.
    La legge 403/71 + tutte le varie sentenze ESISTONO e tu lo devi solo accettare così come devi accettare l’addio agli albi. “ESISTIAMO giuridicamente” e tu puoi scrivere quello che vuoi tanto vale ZERO…
    Siete una lobby in decadenza.
    Mi dispiace!!!

  21. Alessio ha detto:

    Non parlare come se ne conoscessi gli argomenti, parla come mangi, ricordati chi sei e da dove vieni, evita con paroloni di cadere nel ridicolo, parli di un dott in fisioterapia e tu sei nulla, uscito da una scuolina pvt a pagamento e per di più non equivalente 😉

    • masso2007 ha detto:

      Parlo a tutti i post 96 che leggono; ragazzi cerchiamo di volare basso, che le cose si risolvono. Accettiamo di rimanere arte ausiliaria con licenza abilitante di MCB che tutto va a posto. Credo che Ft e MFt non possano coabitare, mentre FT e MCB si integrano perfettamente. NON è UN PASSO INDIETRO CREDETEMI!

  22. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Capra cosa fai? Ora dai dell’abusivo quando l’abusivo più eclatante sei tu con tutti i tuoi amichetti minilaureati di fisiotertapisti? La gentaglia come te dovrebbe marcire in galera! Qui c’è un fisioterapista che dopo una diagnosi effettuata da vero abusivo si è messo a praticare una mesoterapia con feldene da vero criminale! Ed ha pure consigliato 20 sedute di magneto!
    La mesoterapia è un atto medico in quanto invasivo! Inoltre se fosse capitata un’allergia al farmaco come si sarebbe comportato il nostro sedicente fisioterapista? Poveri abusivi…

    http://www.kwsalute.kataweb.it/Notizia/0,1044,3836,00.html

  23. Alessio ha detto:

    Non faccio il mago, ci spero, non sono una iettatatore fallito come te che gode qualora dovesse andare una cosa male agli altri, sta di fatto che ora sei abusivo al 100% al pari di un calzolaio che vende toma per Roma, sei finito (non sei mai esistito ad onor del vero), l’albo…vedremo, bye bye 🙂
    Sappi che albo o non, la tua condizione è segnata…non cambia!

  24. paolo ha detto:

    caro alessio io avrei fatto confusione sugli albi???
    Aspetta e spera che prima o poi….s’avvera, diceva il detto ma credimi non è il vostro caso.
    AH….AH…AH…

    CIAO CIAO

  25. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    E tu sei un soggetto abusivo. La gentaglia come te dovrebbe marcire in galera! Qui c’è un fisioterapista che dopo una diagnosi effettuata da vero abusivo si è messo a praticare una mesoterapia con feldene da vero criminale! Ed ha pure consigliato 20 sedute di magneto!
    La mesoterapia è un atto medico in quanto invasivo! Inoltre se fosse capitata un’allergia al farmaco come si sarebbe comportato il nostro sedicente fisioterapista? Poveri abusivi…

    http://www.kwsalute.kataweb.it/Notizia/0,1044,3836,00.html

  26. Alessio ha detto:

    Hai compreso tutto, bravo, sei un soggetto intelligente 🙂

  27. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Gia’, ora manca solo l’albo degli abusivi: quello dei fisioterapisti che fanno i medici…

  28. Alessio ha detto:

    Fai confusione, è sfumato per gli odontoiatri che cmq hanno già un ordine e volevano distaccarsi dai medici, aspetta e spera.

  29. paolo ha detto:

    oggi un altro successo…
    in parlamento E’ MORTA la volontà di fare gli albi, ah…ah…ah…
    questa è democrazia.
    ciao alessio , ciao lino…

  30. Alessio ha detto:

    Io non ti offendo, nè mi abbasso al tuo livello, degli altri non m’interessa nulla, però sappi che sei meno di niente per il Governo Italiano, mi spiace, hai perso e devi cambiare lavoro cosiì ne beneficerà la collettività malcapitata.

  31. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Qui c’e’ un altro sprovveduto che si e’ fatto visitare da un fisioterapista. Il quale ha fatto la sua diagnosi da buon abusivo. Meno male che qualcuno gli fa notare che sarebbe opportuno rivolgersi ad un ortopedico o ad un fisiatra.

    http://www.corsia4.eu/archive/index.php/t-3527.html

  32. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Psicolabile prendi fiato e rilassati un attimo, puoi avere tutti i decreti che vuoi ma resti sempre un abusivo e qualcuno te lo sta dimostrando. Se volevi fare il medico dovevi superare i test e facevi tutta la diagnosi che volevi. D’altronde il tuo collega sta dando lezioni di abusivismo ammettendo di fare diagnosi. Una epicondilite puo’ essere causata anche da un tumoreo da una forma di artrite. In questi casi gli esami sono NECESSARI. Queste cose lasciale ai patologi e ai clinici laureati in medicina. Tu sei un incompetente tecnico con una mini laurea triennale e vuoi fare diagnosi? Non scherzare con la salute delle persone abusivo

  33. Alessio ha detto:

    Sempre in attesa di moderazione? Molto democratici, complimenti.

  34. paolo ha detto:

    Ciao Alessio e ora che ci sono…un saluto pure a lino… (se non sono la stessa persona)
    vorrei solo ricordarvi che “la legge non accetta ignoranza” motivo per il quale se volete (sopratutto alessio) riempirvi la bocca citando il DPCM per l’equivalenza dei titoli pregressi dovreste citare pure tutte le sentenze del consiglio di stato (e non solo) che i MFT hanno giustamente ottenuto.
    Ma di quelle non parlate ….
    SONO DEI ROSPI TROPPO GROSSI DA INGOIARE PUBBLICAMENTE VERO???
    Come quella di qualche mese fa ….lo spif (il vostro sindacato) ha dovuto pubblicare unba pagina in cui chiariva BENE la figura professionale del MFT. QUANTE RISATE QUEL GIORNO…
    In parte provo pietà non rabbia per voi …. avete fatto leccare a mamma e papà (o forse direttamente voi)e ora ???? dovete INEVITABILMENTE ACCETTARE che noi esistiamo giuridicamente quanto voi.
    Dottori? si lo siete sicuramente…. ma in tecniche di “raccomandazioni e lecchinaggio”
    RICORDATE CHE LA 403/71 NON è STATA ABROGATA…QUINDI… SILENZIO!!!!!
    E se proprio volete parlare sappiate che fate, come ormai da tempo, solo ridere.

    (Per documentarsi http://www.aimfi.it e http://www.simmas.it)

    ciao ciao

  35. Andrea ha detto:

    Gentili signori; non vi pare di agitarvi un po troppo? A voi cosa interessa se un fisioterapista fa una banalissima prescrizione su una epicondilite? magari evitiamo tutta una trafila inutile di infiltrazioni; di onde d’urto; di esami strumentali!!!! magari è solo una dissinergia motoria tra etsensori e flessori .
    Pensate che vii siete degli OB che il DPCM rettroattiva le norme………..

  36. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Cooooooooosaaaaaaaa?!? Un medico ortopedico abusivo che di mestiere DOVREBBE fare il fisioterapista cosa fa? Visita un paziente dopo intervento ai crociati e si fa pagare pure 100 euro??? Mentre qualche collega più economico si fa pagare dai 40 ai 70??? Per una visita post chirurgica? Questi sono pazzi!!!

    http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20110210132425AAJHX6W

  37. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Un’altra testimonianza di abusivismo medico da parte di un fisioteraposta

    http://www.skiforum.it/forum/discussioni-generali/39136-dolori-addominali-dopo-1-settimana.html

  38. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Un altro medico abusivo (fisioterapista) che visita e prescrive!?!

    “Sono stato visitato da un fisioterapista e mi ha consigliato un periodo riabilitativo con potenziamento muscolare e magneto terapia e inoltre l’acquisto di un paio di “tallonette” da mettere nelle scarpe di entrambi i piedi”

    La risposta del medico:

    “Il fisioterapista NON PUÒ visitare, fare diagnosi e consigliare terapie.”

    http://www.medicitalia.it/consulti/Ortopedia/227719/Morbo-di-schlatter

  39. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Un altro fisioterapista che visita e prescrive…no comment. Leggete e giudicate voi…

    http://www.medicitalia.it/consulti/Ortopedia/218314/Tendinite-gomito

  40. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Qui c’e’ un caprone di fisio che vuole per forza praticare l’agopuntura. L’agopuntura e’ atto medico! Egli afferma che molti suoi colleghi la praticano. Cio’ vuol dire che molti fisio praticano abusivamente l’agopuntura!

    http://www.fisiobrain.com/forums/terapia-manuale/agopuntura-per-fisioterapisti-t3041.html

  41. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Messaggio del 15 aprile 2009: “… Il fisioterapista mi ha diagnosticato una pubalgia pertanto mi ha fatto 10 sedute di elettroterapia e magnetoterapia (in media 20 min. per ogn’una) più trattamento localizzato con ghiaccio.”

    Quindi il fisioterapista ha emesso una diagnosi (pubalgia) e non puo’ farlo! Inoltre ha impostato un protocollo terapeutico (elettro e magneto) non avendo una diagnosi medica!!!

    http://www.podistidoc.it/articoli/19346/pubalgia__trattamento_e_prevenzione.htm

  42. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Questa povera signora, con una tale sintomatologia ed un referto RMN, si e’ rivolta ad un fisioterapista senza una diagnosi. Questi, approfittando dell’ignoranza della signora, anziche’ suggerirle una visita medica, dal momento che per lavorare il fisioterapista deve fare riferimento ad una diagnosi, di sua iniziativa ha praticato 5 terapie. E la situazione e’ peggiorata. Questo accade quando ci si affida agli incompetenti.

    http://www.medicitalia.it/consulti/Neurochirurgia/216716/Protrusione

  43. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Questa e’ bella!!!

    “un fisioterapista,una brava persona per carità, però quando mi ha visitata, mi ha massacrata con delle strane manovre e mi ha detto che di trattava di FIBROMIALGIA di natura psicosomatica.”

    Un fisioterapista che visita e fa diagnosi di fibromialgia di natura psicosomatica!!!
    Si salvi chi puo’!!!

    http://espertorisponde.paginemediche.it/it/377/archivio-risposte/reumatologia/title/detail_97358_mi-scusi-se-sono-crudo.aspx?c1=84&c2=0

  44. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    “Il fisioterapista mi ha diagnosticato sindrome della bandelletta ileotibiale.”

    Seguono una serie alternata di abusive diagnosi (infiammazione del tendine rotuleo) e abusive
    prescrizioni … (esercizi, rinforzi, creme, cerotti).

    Per non parlare di frasi come: “mi permetto di pensare che per dare consigli occorrerebbe una adeguata visita fisioterapica per la diagnosi del problema”

    Dio Santo, ma questi chi li controlla?

    http://fisionlineforumdiscussione.forumfree.it/?t=38682348

  45. E se fossero i fisioterapisti i veri abusivi? ha detto:

    Poveraccia. Si e’ rivolta ad un falso medico (leggi fisioterapista) che l’ha visitata e curata. No comment, basta leggere le risposte dei medici…

    http://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-fisica-e-riabilitativa/223333/Dubbio-su-seduta-di-fisioterapia

  46. i fisioterapisti sono abusivi? ha detto:

    Qui c’e’ un falso medico (leggi fisioterapista!) Che ha, udite udite, diagnosticato una brutta infiammazione del sovraspinoso! Ed ha pure prescritto sedute di laser e tecar! Povero pazient
    e!

    http://www.hwupgrade.it/forum/archive/index.php/t-2058242.html

  47. Alessio ha detto:

    Può essere che tu abbia ragione come può essere che riparta il tutto (ma non fa testo), ad ogni modo lino avrà fatto solo l’elementari, tu probabilmente nemmeno quelle, resta il fatto che siete oramai abusivi al 100% dopo la pubblicazione del DPCM e la chiusura dele scuole, fai tenerezza. Tranquillo non infierisco sulle altrui problematiche e tu ne hai da vendere credimi.

  48. paolo ha detto:

    Ciao Lino….
    ti brucia che hanno bloccato tutto eh????
    come godo…
    cmq da come scrivi (ti conviene rileggere) le elementari mi sa che tu davvero non le hai fatte. Probabilmente sei fisio perchè papà o mamma ha leccato il sederino a qualcuno per farti superare le selezioni.
    Non disperare, NON SEI IL SOLO !!! ci sono molti fisio che devono ringraziare qualcuno altrimenti a quest’ora sarebbero a vendere le borse o gli accendini.
    Chi lo sa…forse tu lo fai come secondo lavoro. Convivremo con questo “MISTERO”.
    Ciao…ciao

  49. lino ha detto:

    Voi non siete nuessuno; i fisio quelli come voi li mangiano a colazione. C’è gente con tre dottorati e voi mano le lementari avete fatto! Tra poco tutti i corsi di MCB saranno integrati da corso di osteopatia e quandi si sentirà parlare di massofisioterapisti sarà come dire: a si quelli che hanno fatto lo sbarco dei mille!!!!!siete spariti comunque!!!!

  50. paolo ha detto:

    PER ALESSIO:
    IERI è STATO SOSPESO IN SENATO IL DISEGNO DI LEGGE CHE TRATTA DEGLI ALBI…
    COME GODO!!!!
    IN UN PAESE DOVE TUTTO IL MERCATO DEL LAVORO VA IN PAPPA VOI FISIO VORRESTE L’ALBO????
    MA VAI A DORMIRE …

  51. lino ha detto:

    in un futuro provvedimento di riforma, i Massaggiatori e Capi Bagnini degli stabilimenti idroterapici che vorrano continuare i propri studi, saranno ammessi direttamente al terzo anno del corso di laurea in fisioterapia!!!!!

  52. masso2007 ha detto:

    Comunque io ve lo avevo detto di convertire il titolo in MCB; 2 euro e poche ore!!!!!!!!!!
    Io lo ho fatto e se il mito titolo 98 non sarà equivalente lavorerò come MCB. E non capisco neanche perchè le due associazioni adesso non possano unirsi……………….ragazzi; mettiamo via il passato!

  53. Gianni El Camun ha detto:

    http://forum.nonsolofitness.it/lavoro/13421-barbarella-ecco-chi-e-davvero-un-fake-frustato-leggete.html

    Il sito del fan club di Alessio Barbarella Gigi Gianni Marco Linda. Uno psicolabile dalle mille personalita’ e dai quattro sessi. Un poveraccio che infesta mille forum. Un esaltato che incita la sua categoria all’abusivismo medico. Iscrivetevi in massa

  54. Alessio ha detto:

    Contento tu…:)

  55. UGO venturello Osteopatello di cantina ha detto:

    ma poi; tu; che fai nella vita? quando esci con una donna o uomo che sia; che fai gli tiri la menata dei massofisioterapisti? stai attento che rischi di impazzire!

  56. UGO venturello Osteopatello di cantina ha detto:

    Alessio; ti hanno preso per il kulo. Ora si mette come condizione primaria che la massofisioterapia intesa come massaggio e massofisioterapia entri nell’albo e ne sia vietata la mansione a MCB; il quale deve essere decurtato della M e restare un capobagnino; per accompagnare la gente alla fontana se serve il Massaggiatore ci siamo noi!

  57. paolo ha detto:

    CIAO ALESSIO ….
    PER NOI MFT OGGI è UN GIORNO MOLTO IMPORTANTE…. E’ INIZIATA LA VERA GUERRA CONTRO QUELLI COME TE …
    TRA UN Pò NE VEDRETE DELLE BELLE… COSì POI “AH,AH,AH,AH,AH,” LO FARò IO!

  58. Alessio ha detto:

    HAI PERSO!!!

  59. UGO e Piccioni ha detto:

    Sai che si dice che toglieranno l’esenzione dell’IVA sulla fisio? hahahahhahha che scurnacchiata! e se qualche ebetone del fermi te lo ritrovi iscritto alla’lbo? con il barattolo dell’olio in tasca che perde e fa le padelle sulla bigaruola?hahahhahahahahuna vita buttata!!!! è divertentissimo! ti do una notizia; guarda anche nella tua città che gli studi più grossi hanno aperto in parte il centro benessere; hahahahahhahahhaha inxulat anche le. che fai dopo metti le cimici negli studi…..hahahahhah.

  60. UGO e Piccioni ha detto:

    HAZZO; MA TE CHE FAI, NELA VITA? l’antimassofisioterspisti? non hai una moglie; una amica; un amico, no? farai la fine di simone; batti in aria le mani1 hahahahahahhahha che figuradicac

  61. Alessio ha detto:

    PUBBLICATO IL DPCM PER L’EQUIVALENZA A FISIOTERAPISTA DEI TITOLI PREGRESSI

    Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DPCM che recepisce l’accordo raggiunto in Conferenza Stato- Regioni, si attua quanto previsto dal secondo comma dell’articolo 4 della legge 42/99 anche per i soggetti in possesso di titolo di Massofisioterapista conseguito al termine di corsi di formazione biennali iniziati entro il 1996 e per costoro si apre la strada dell’equivalenza ai Fisioterapisti.
    Potranno giovarsi di questo accordo i titoli conseguiti entro il 17 marzo 1999, data di entrata in vigore della legge 42/99 e che, in conformità all’ordinamento allora vigente, avevano consentito l’esercizio professionale.
    La procedura si avvia su istanza dell’interessato e deve essere inoltrata alla Regione o alla Provincia Autonoma che ha autorizzato e svolto il corso al termine del quale è stato conseguito il titolo di cui si chiede la valutazione ai fini dell’equivalenza.
    Nell’arco di qualche settimana il percorso di individuazione delle procedure per la richiesta dell’equivalenza e per l’istruttoria dovrebbe essere completato.
    Sostanzialmente due i criteri di valutazione: la durata del corso di formazione, regolarmente autorizzato dagli enti preposti allo scopo (si escludono quindi i titoli con valenza solo culturale), e l’esperienza lavorativa.
    Poi, in base ad alcune tabelle, allegate all’accordo, ad ogni parametro viene attribuito un punteggio. Qualora la somma dei punti sia almeno di 12, il titolo è riconosciuto equivalente, mentre se il punteggio non raggiunge il limite di sei, non può essere dichiarato equivalente. Qualora, invece, la somma ottenuta è inferiore ai 12, ma superiore ai 6 si rimanda l’equivalenza ad un percorso di compensazione formativa stabilito in base a dei criteri individuati dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.
    Possiamo ben affermare che tale dispositivo completa, insieme al DM dell’equipollenza (1 luglio 2000), il riordino delle professioni sanitarie di area riabilitativa, relativamente ai titoli che abilitano all’esercizio professionale.

    ********* La Fisioterapia infatti potrà quindi essere esercitata, oltre che dai soggetti in possesso della laurea in Fisioterapia e da quelli in possesso di titolo equipollente (come da DM 1 luglio 2000), anche da quelli riconosciuti equivalenti al termine del percorso illustrato.
    Non vi saranno altre figure.

    Un altro passo verso l’ORDINE e la sicurezza della salute dei Cittadini.

  62. paolo ha detto:

    NIKE VISTO CHE TI ATTEGGI DA “SAPIENTE IN MATERIA”…MI SPIEGHI COSA SIGNIFICA, PER I POST 99, OPERATORE DI INTERESSE SANITARIO???
    CERCA DI ESSERE CHIARO CHE IN GIRO GIA C’E’ TANTA CONFUSIONE.

  63. NIKE ha detto:

    Solo coloro i quali hanno conseguito il titolo prima del 1999, il resto (recente sentenza tar) sono operatori d’interesse sanitario.

  64. salvatore ferrigno ha detto:

    vorrei chiarimenti per il massofisio se è equivalente al fisio o stanno solo facendo baccano

  65. Nuova Coscienza ha detto:

    Caro Jimmy, come amministratore (ma non sono l’unico) certamente non sono di parte però credo sia giusto non pubblicare post fin troppo offensivi nei confronti di altri. Considerato che purtroppo abbiamo avuto tanto lavoro a cancellare post del genere, spero che in futuro commenterai solo i fatti senza aggiungere per forza offese che servono a ben poco. Se “fisiolab” non è un fisioterapista certamente non lo potrà sapere mai nessuno, come del resto non si saprà mai se lo sei anche tu non trovi?
    Saluti

  66. JIMMY ha detto:

    A questo vi siete ridotti? A spacciarvi come fisio, E’ finita, mettetevi l’animo in pace e tu admin (di parte) non pubblicare solo ciò che ti fa comodo.
    Accetti che si entri con altri nick per avallare sciocchezze e poi…dai.

  67. fisiolab ha detto:

    Sono un fisioterapista e non posso negare la realtà dei fatti purtroppo. Nonostante penso che sia assurdo avere in italia due figure riabilitative, il massofisioterapista è una figura sanitaria stando a quello che dice la legge. Anche i miei colleghi che continuano a negare la verità è controproducente per noi stessi. Aspetteremo la sentenza del Cds e poi parleremo di cose concrete.

  68. Paolo ha detto:

    Basterà a far capire a tutti i nostri detrattori (per lo più fisio..) che siamo leggittimati a lavorare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...