ITALIA: PIGNORATI 114 MLN DI EURO AL MIBAC!!!

Autore: Dea Ortolani

Pignorate le risorse finanziarie del MiBAC in Lombardia per la cifra di 114 Mln di euro. La notizia è stata resa nota dal segretario della Uil Beni culturali, Gianfranco Cerasoli, dopo che la sentenza, partita dal Tribunale di Napoli, è divenuta esecutiva lo scorso 4 febbraio con il conseguente blocco dei capitali presso la Banca d’Italia, Tesoreria di Milano. Cadono sotto il pignoramento la Direzione Generale, la Soprintendenza Archeologica, la Soprintendenza dei Beni Architettonici, la Pinacoteca di Brera, l’Archivio di Stato e la Soprintendenza Archivistica. Oltre a questo i sindacati dichiarano che dopo l’esecuzione non si hanno fondi necessari né per pagare collaboratori, consulenti esterni e ovviamente dipendenti né per stanziare somme per eventuali lavori e/o restauri di ogni genere. La situazione in questione è il risultato di decenni di contenziosi per una serie di canoni non resi che ammontano alla cifra stratosferica di 114 milioni di euro. Inoltre il contesto si aggrava ulteriormente se si pensa al continuo ed incessante taglio di fondi che il MiBAC ha subito passando dai 600 milioni del 2008 agli appena 420 dello scorso anno. Tagli che saliranno al 22% per il prossimo 2011. Si spera in un intervento immediato del Ministro Bondi per far fronte al fallimento della circoscrizione del territorio della Lombardia.

Fonte: www.archart.it

De Martino Luca

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ARCHEOLOGIA STORIA E ARTE ANTICA, ATTUALITA'. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...