INDIVIDUATO IL GENE COLLEGATO CON IL BATTITO CARDIACO IRREGOLARE

Cuore

Un team di ricercatori, in parte finanziato dall’UE, ha localizzato un gene che potrebbe influire sul rischio di fibrillazione atriale (battito cardiaco irregolare). Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nature Genetics. I ricercatori sperano che i loro risultati possano portare allo sviluppo di farmaci nuovi e più specifici per il trattamento della fibrillazione atriale.

Lo studio è stato parte di due progetti finanziati dall’UE: ECOGENE (“Unlocking the European Union convergence region potential in genetics”) e OPENGENE (“Opening Estonian genome project for European Research Area”), che hanno ricevuto rispettivamente 1,09 e 1,33 milioni di euro attraverso la linea di bilancio “Regioni della conoscenza” del Settimo programma quadro (7° PQ).

Il battito cardiaco irregolare non è una grave minaccia per la vita, ma aumenta il rischio di sviluppare malattie più gravi come l’ictus, la demenza e l’insufficienza cardiaca. Ci sono anche importanti fattori economici da considerare, in quanto si ritiene che il disturbo riguardi fino a 600 milioni di persone in tutto il mondo.

L’obiettivo dei ricercatori era quello di scoprire i fattori genetici che contribuiscono alla fibrillazione atriale. Il locus genico è stato individuato attraverso un’analisi su larga scala dei dati di 10 studi epidemiologici: i genomi di 1.335 pazienti affetti da fibrillazione atriale sono stati confrontati con quelli di un gruppo di controllo.

Fonte: www.molecularlab.it

De Martino Luca

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in SALUTE E BENESSERE, SCIENZA E AMBIENTE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...